In cooperazione con Amazon.it

Artrite e Artrosi | Ecco I 10 Supercibi Che Aiutano

ARTRITE E ARTROSI.ECCO I 10 SUPERCIBI CHE AIUTANO

 

Artrite e Artrosi sono due patologie reumatologiche molto diffuse.

L’artrite è una malattia infiammatoria. La forma più diffusa è quella reumatoide, malattia cronica autoimmune che coinvolge le articolazioni di mani, piedi, polsi, caviglie, ginocchia, anche, gomiti e spalle. L’artrite reumatoide provoca dolore alle articolazioni, rigidità mattutina, stanchezza e astenia.

L’Artrosi invece è una malattia degenerativa, interessa la cartilagine che riveste le ossa a livello delle articolazioni. Il tessuto cartilagineo tende ad assottigliarsi e il normale movimento risulta compromesso e compaiono dolori e difficoltà motorie.

Artrite e Artrosi

 

Da un punto di vista NUTRIZIONALE bisogna LIMITARE il consumo di cibi che favoriscono il processo infiammatorio riducendo gli zuccheri semplici e il consumo complessivo di grassi.

Incrementare il consumo di di acidi grassi polinsaturi Omega-3 che hanno azione antinfiammatoria.

Incrementare l’apporto di antiossidanti come le vitamine A,C,E, ma anche minerali come lo Zinco e il Selenio.

Aumentare l’apporto di Magnesio con la dieta.

 

ECCO I 10 SUPERCIBI CHE AIUTANO

  1. Olio extravergine di oliva : usalo a crudo per condire gli alimenti.
  2. Pesce (fresco o surgelato) : il pesce azzurro è ricco di acidi grassi Omega-3, potenti antinfiammatori naturali.
  3. Frutta secca a guscio.  Anche questi alimenti sono ricchi di Omega-3, mangiali però con moderazione perchè cibi molto calorici.
  4. Formaggi magri come la robiola, la crescenza oppure Formaggi che contengono meno grassi rispetto al latte intero con cui sono prodotti, come il Grana Padano. Il Grana Padano inoltre, contiene minerali ed è privo di lattosio.
  5. Verdura cruda e cotta. Puoi assumerne porzioni abbondanti, da consumare ad ogni pasto. Ideale anche per uno spuntino.
  6. Frutta fresca. Due o tre porzioni al giorno, è fonte di antiossidanti e fibre. E’ importante variare la frutta in base al colore, in modo tale da assumere nutrienti diversi.
  7. Pane, pasta, riso, carboidrati in generale, meglio se INTEGRALI. I cereali integrali garantiscono un ottimo apporto di fibra e riducono il picco glicemico.
  8. Carni bianche come pollo, tacchino, coniglio consigliate per l’elevato apporto proteico e per il basso contenuto di grassi.
  9. Spezie ed erbe artomatiche utilizzale per insaporire le pietanze al posto del sale.
  10. Legumi. Sono un ottima fonte di proteine vegetali.NOTA BENE : Bevi ACQUA LISCIA con un pH superiore a 7,5 (controlla sull’etichetta) ha funzione alcalinizzate.RICORDA infine di fare attività fisica tutti i giorni, anche una piccola camminata, senza sforzo.
Se questo articolo ti è piaciuto,condividilo sui social