In cooperazione con Amazon.it
il bruciore di stomaco

Il bruciore di stomaco

Il bruciore di stomaco : origini e cause.

 

Il bruciore di stomaco è tra le patologie più diffuse al mondo.

Può interessare adulti e bambini ,è caratterizzato da diversi fattori scatenanti.

Col termine “bruciore di stomaco” ci si riferisce ad una sensazione sgradevole o di fastidio, dovuta all’aumento dei succhi gastrici al di la delle necessità digestive, causando irritazione della mucosa gastrica e malessere addominale,spesso accompagnata da una serie di altri problemi come crampi addominali, gonfiore, nausea e senso di pesantezza.

il bruciore di stomaco
Il bruciore di stomaco. Immagine presa da www.doveecomemicuro.it

Spesso il disturbo non si limita alla regione dello stomaco, ma tende ad interessare l’esofago e andare oltre.

Infatti i succhi gastrici possono risalire verso l’alto, ed infiammare l’intero tratto esofageo, arrivando fino alla gola, con infiammazione della mucosa.

In casi particolari, oltre al bruciore di stomaco si manifesta un dolore retro-sternale acuto associato a bruciore intenso, che può essere addirittura scambiato per un infarto .

Oppure , si può manifestare nella zona toracica retro-sternale e può essere erroneamente associato al mal di schiena.

Il fenomeno , prende il nome di “malattia del reflusso gastroesofageo”, e può causare l’insorgenza di sintomi atipici, come tosse cronica e raucedine, laringiti ricorrenti, asma e patologie polmonari in casi gravi.

La sintomatologia della malattia del reflusso gastroesofageo peggiora con l’aumento della pressione addominale, in posizione distesa o in presenza di obesità.

 

Possibili cause. Cibi da evitare.

Tra le possibili cause del bruciore di stomaco possiamo ricordare ad esempio, quello che può essere un fenomeno occasionale, cioè un pasto abbondante.

L’iperacidità conseguente si manifesta un’ora circa dopo i pasti e può durare diverse ore.

Il disturbo si calma gradualmente ma può dare comunque una sensazione di fastidio e malessere.

Abitudini alimentari errate, associate a stili di vita sbagliati possono alterare l’equilibrio dello stomaco con conseguente iperacidità quotidiana.

In questi casi, bisogna adottare misure igienico – sanitarie efficaci, cosa fare e cosa non fare:

  • Evitare la posizione distesa dopo pranzo, aumenta il reflusso;
  • Sollevare la testata del letto di circa 15 cm;
  • Evitare l’uso di vestiti aderenti;
  • Eliminare la stipsi e ridurre il sovrappeso in modo da non aumentare la pressione addominale;
  • Abolire il fumo;
  • Eliminare l’assunzione di caffè, bevande gassate, menta e cioccolata;
  • Evitare pasti abbondanti;
  • Evitare il consumo di agrumi, pomodori, grassi e fritture.

 

Cosa mangiare con bruciore di stomaco?

I cibi da mangiare in caso di bruciore di stomaco sono : pasta, riso, pollo, pesce, mele, pere, lattuga, finocchio, sedano, carote e zucchine.

Inoltre, ricordiamoci di masticare lentamente, mangiare piccole porzioni ed evitare di fare sforzi a stomaco pieno.

I consigli di lifestyle sopra riportati dovrebbero essere seguiti sempre, ricordandoci che il primo farmaco che ingeriamo è l’alimento, il cibo.

Un eccesso di determinati alimenti, in determinati periodi, può portare a degli squilibri che si ripercuotono sul benessere psico- fisico.

Tuttavia, quando questi fenomeni si manifestano in modo più o meno lieve, possiamo ricorrere a quelli che sono dei veri e propri integratori.

 

Biochetasi Pocket 18 compresse masticabili. 

Biochetasi è un alleato per intervenire in difesa dello stomaco. Grazie alla sua formulazione può combattere nausea, vomito, difficoltà digestive e acidità di stomaco.

biochetasipocket
biochetasipocket

Biochetasi è adatto ai problemi di stomaco di tutta la famiglia, anche di bambini e donne in gravidanza e in fase di allattamento.

Questi sono problemi legati all’apparato gastrointestinale, in cui l’equilibrio dell’organismo viene alterato, provocando diversi sintomi e malessere diffuso.

Lo sapevi che il Biochetasi può essere utilizzato anche in gravidanza?

Nausea,vomito, acidità e bruciore di stomaco sono le manifestazioni principali che possono accompagnare la futura mamma nelle varie fasi della gravidanza.

Biochetasi può essere d’aiuto per le donne in gravidanza, alleviando i disturbi gastrici, quando serve, e riportando il benessere nello stomaco.

I citrati tamponano l’acidità gastrica e tamponano l’equilibrio salino alterato.

Le vitamine B1, B2 e B6 favoriscono i processi digestivi, prevengono l’acidosi metabolica, contrastano l’anemia e l’insorgenza di crampi muscolari, riducono nausea e vomito.

 

OFFERTA 3X BIOCHETASI POCKET – Integratore Alimentare Energetico – 54 Compresse. 

 

NeoBianacid può essere utile in prevenzione, nelle situazioni che possono indurre irritazioni della mucosa (assunzione di farmaci antinfiammatori/antidolori ci non steroidei, periodi di stress psicofisico, cambi di stagione, alimentazione e stili di vita scorretti).

Il prodotto è adatto anche all’uso in gravidanza, durante l’allattamento, e nei bambini sopra i 6 anni.

NeoBianacid è un prodotto con ingredienti da agricoltura biologica, senza glutine e dal gusto gradevole.

 

Aboca NeoBianacid granulari 20 bustine.

 

Se questo articolo ti è piaciuto,condividilo sui social