In cooperazione con Amazon.it

Il colluttorio naturale

Il colluttorio naturale

 

Ecco 5 consigli utili per 5 colluttori naturali fai da te.

L’uso del colluttorio è diventato ormai un’abitudine quotidiana.

Una o due volte al giorno.

Quale colluttorio scegliere? Naturale o chimico?

La presenza di alcol e di sostanze chimiche, aromi artificiali, possono dissuadere soprattutto i soggetti più sensibili.

Ricordi la vecchia pubblicità del Listerine?

“Usa Listerine, sarà un autentico TERREMOTO per la tua bocca!”.

Ed è un vero terremoto, ma non per tutti.

colluttorio naturale
colluttorio naturale

Anche se presente con le sue varianti SOFT, ho voluto prepararti una lista di cinque colluttori naturali che puoi comodamente preparare in casa.

Il colluttorio naturale, è alla tua portata.

  • COLLUTTORIO A BASE DI SALVIA E LIMONE.
  1. Prepara 5 foglie di salvia fresca o un cucchiaino di salvia essiccata;
  2. Porta ad ebollizione 150 ml di acqua. Spegni la fiamma e aggiungi la salvia. Copri con un coperchio per evitare che si disperdano i vapori che sono volatili.
  3. Lascia in infusione per 5-8 minuti, filtra e lascia raffreddare;
  4. Unisci alla soluzione raffreddata di salvia, uno o due cucchiaini di limone.
  5. Ricorda che il limone ha potere astringente e disinfettante, inoltre aiuta a rinforzare denti e gengive. La salvia invece contiene oli essenziali. Ha proprietà rinfrescanti e disinfettanti.

 

  • COLLUTTORIO AL BICARBONATO CON OLI ESSENZIALI.
  1. Prepara mezzo litro d’acqua, un cucchiaio di bicarbonato, due o tre gocce di olio essenziale di menta, due gocce di tea tree oil e mezzo cucchiaino di sale.
  2. Questo colluttorio è molto semplice da utilizzare in quanto non necessita di bollitura, basta solo aggiungere e mescolare gli ingredienti.

 

  • COLLUTTORIO ALLA PROPOLI.
  1. Prepara 100 ml di acqua, aggiungi in sequenza 5 gocce di olio di eucalipto, 5 gocce di menta piperita, 50 gocce di estratto idroglicerico di propoli.
  2. Questo colluttorio non necessita di bollitura. Ricordati di conservarlo in luogo fresco e asciutto, in contenitori ben chiusi.

 

  • COLLUTTORIO AL BASILICO.
  1. Prepara mezzo litro d’acqua, 35 grammi di foglie di basilico se secche, 100 grammi se fresche, aggiungi mezzo cucchiaino di sale. Puoi anche aggiungere un cucchiaio di bicarbonato.
  2. Versa l’acqua in una pentola con le foglie di basilico. Porta ad ebollizione, dopo 10 minuti aggiungi il sale. Quindi filtra e lascia raffreddare.

 

  • COLLUTTORIO AI CHIODI DI GAROFANO E ACETO DI MELE.
  1. Prepara 700 ml di acqua, aggiungi due cucchiai di aceto di mele, alcuni chiodi di garofano, aggiungi mezzo cucchiaio di foglie di malva, e mezzo cucchiaino di sale.
  2. Porta ad ebollizione l’acqua con i chiodi di garofano e la malva. Mantieni in infusione per 5 – 10 minuti. Una volta raffreddato, unisci l’aceto di mele e il sale. Filtra tutto.
Se questo articolo ti è piaciuto,condividilo sui social